Lorenzo Borgomeo racconta il team Aurora MMA

Lorenzo Borgomeo racconta il team Aurora MMA

Abbiamo contattato Lorenzo Borgomeo per parlare della sua nuova creatura, ovvero il team Aurora MMA che è stato annunciato dallo stesso coach alcune settimane fa.

“Borg” insieme al suo ormai inseparabile socio ed amico Riccardo Carfagna ha fondato un nuovo team a Roma che prende il nome di Aurora MMA dopo che il loro vecchio team, il Gloria Fight Team, si è diviso in seguito alla separazione tra il coach ed Alessio Di Chirico.

Partiamo quindi dal dal principio. Avete voglia di raccontarci cosa è successo?

“E’ normale che in grandi team alcune persone prendano un’altra direzione, fa parte del gioco. È sempre successo e continuerà a succedere. Ognuno deve fare le migliori scelte possibili per il proprio futuro” ci racconta Lorenzo Borgomeo che poi ci spiega da dove arriva la decisione di chiamare il nuovo team Aurora MMA:

“Il nome ci ispirava un senso di rinascita e una sensazione molto pulita e positiva.
Guardiamo con grande orgoglio al nostro passato ma siamo proiettati con decisione verso il futuro”.

Le novità al riguardo del team Aurora MMA però non sono finite. Con l’annuncio della creazione del team è stata presentata anche una lista dei fighter che al momento fanno parte della squadra e a saltare all’occhio, oltre alla presenza di membri storici come Pedersoli e Cerilli e a famosi atleti come Mircea e Belluardo tra gli altri, è la presenza di un’illustre aggiunta come Pietro Penini. Come è nato questo avvicinamento fra voi e Penini, così lontani geograficamente?

“Collaboriamo da sempre con Pietro e con moltissimi combattenti italiani e non.
Ce ne saranno molti altri che si aggiungeranno con i quali siamo già in contatto,da tutta Italia. Con Pietro si è instaurata da subito una sintonia speciale ed anche lui ha fatto dei cambiamenti all’ interno del suo staff recentemente. Quindi diciamo è stata una questione di timing perfetto. Pietro Penini probabilmente è l’ atleta più dedicato che io abbia mai conosciuto,farà sicuramente parlare di sé. Vuole solo vincere a tutti i costi, è molto facile lavorare con lui”.

Un legame quello tra Penini e Lorenzo Borgomeo che si sta facendo sempre più forte come dimostra anche lo stage svolto dal coach romano nella palestra di “King Kong” a Verona nell’ultimo fine settimana.

Infine uno sguardo al futuro. La pandemia da coronavirus ha stravolto i piani di tutta la scena italiana ed internazionale. Abbiamo chiesto a Borgomeo qualcosa sui prossimi impegni dei suoi ragazzi.

“I vari manager con cui lavoriamo sono in costante contatto con Bellator per Pedersoli e Penini e ci hanno comunicato che per fine luglio dovrebbero riprendere gli eventi. Il manager di Mauro [Cerilli] aspetta notizie da One Championship e vedremo se e quando riprenderanno gli eventi”.

Discorso ancora diverso per Danilo Belluardo e Valeriu Mircea che hanno recentemente firmato con Fernand Lopez, noto coach della MMA Factory di Parigi e abile manager della scena internazionale  tra le altre cose.

“Belluardo e Mircea sono con Fernand Lopez e il suo management e già hanno firmato per un match che purtroppo non possiamo ancora comunicare”. Nei giorni scorsi era anche arrivato l’annuncio della firma di Belluardo con la neonata promotion Ares FC.

Il team Aurora però non è solo composto da ragazzi ormai affermati a livello internazionali, ma anche da parecchi giovani che a suon di vittorie si stanno facendo notare:

“Tutti gli altri fighters sono in attesa che anche in Italia e in Europa riprenda l’ attività.
Saranno sicuramente impegnati in Cage Warriors, Italian Cage Fighting e Milano in the Cage. Per il nostro esercito di semi-pro, stiamo aspettando di capire come e quando si riprenderà”.

Anche noi di Fatti Marziali non vediamo l’ora che l’attività riprenda a pieno regime.

Leggi anche “Vi presentiamo ARES FC: tutto quello che c’è da sapere sulla nuova promotion”

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Author

0 thoughts on “Lorenzo Borgomeo racconta il team Aurora MMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*