Israel Adesanya è il primo fighter ad essere sponsorizzato dalla PUMA

Israel Adesanya è il primo fighter ad essere sponsorizzato dalla PUMA

Israel Adesanya è diventato il primo fighter della storia delle MMA ad essere sponsorizzato dal brand sportivo PUMA.

Adesanya (19-0) è uno dei nomi più importanti del panorama mondiale delle MMA; recentemente è anche diventato il volto di copertina, insieme a Jorge Masvidal, del videogioco EA Sports UFC 4 e Sabato 26 Settembre (notte italiana tra il 26 ed il 27 Settembre) combatterà a UFC 253 contro il brasiliano Paulo Costa, anch’esso imbattuto, per difendere il titolo al limite delle 185 libre.

È stato lo stesso “The Last Stylebender” a rivelare al mondo la sua nuova collaborazione con la celebre marca tedesca PUMA via Twitter:

“Chi ha detto che il cielo è il limite, non conosceva l’universo! Eccitato ed onorato di associarmi con un gigante del settore @puma”.

Il giornalista Ariel Helwani ha twettato nuovi dettagli:

“Israel Adesanya ha firmato un contratto di più anni con Puma. Adesanya sarà il volto del brand nel mercato Oceanico, ma prenderà anche parte alle campagne pubblicitarie mondiali del marchio. È una sponsorizzazione per scarpe e vestiti. È il primo fighter MMA di sempre ad essere sponsorizzato da Puma”.

Sicuramente sarà un importante contratto per il fighter nigeriano – neo zelandese, ha fatto conoscere al grande pubblico il suo nome, dopo un’ importante carriera nella kickboxing che gli ha permesso di calcare ring importanti come quello della promotion americana Glory.

Il campione della divisione dei pesi medi è nel roster UFC dal 2018 ed è incredibile come in soli due anni sia riuscito a diventare uno degli esponenti di punta delle MMA mondiali; sarà da vedere se questa sponsorizzazione aprirà le porte del famoso marchio anche ad altri fighter e se riuscirà a portare maggiore risalto e notorietà alle arti marziali miste.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*