UFC, Islam Makhachev fuori dal main event di Sabato notte

UFC, Islam Makhachev fuori dal main event di Sabato notte

Makhachev fuori dal match con Rafael Dos Anjos, main event di UFC Fight Night Las Vegas. La UFC ha 5 giorni di tempo per trovare un sostituto

Islam Makhachev (18-1 MMA, 7-1 UFC) è fuori dal main event di UFC Fight Night di Sabato sera. L’atleta daghestano è costretto a dare forfait all’incontro più importante della sua carriera per via di un infortunio. A dare la notizia è stato il giornalista ESPN, Brett Okamoto; non è, però, stata specificata la natura dell’infortunio e la sua entità.

“Makhachev vs Dos Anjos” era già stato riprogrammato; infatti, il match di sabato era originariamente programmato per UFC 254 di Ottobre. Quella volta, l’incontro saltò per via della positività al Covid-19 da parte di Dos Anjos.

Dos Anjos (30-13 MMA, 18-11 UFC) ritorna ai lightweight per la prima volta dal Novembre 2016, quando venne sconfitto da Tony Ferguson. Il brasiliano ha, poi, iniziato la sua avventura nei pesi welter con 3 vittorie consecutive ai danni di Tarec Saffiedine (decisione unanime), Neil Magny (triangolo al braccio al round 1) e Robbie Lawler (decisione unanime). Dopo questo splendido inizio, però, RDA ha collezionato 4 sconfitte negli ultimi 5 incontri; avvenuti contro nomi illustri. Cronologicamente gli ultimi cinque avversari affrontati sono stati: Colby Covington (sconfitta per decisione unanime), Kamaru Usman (sconfitta per decisione unanime), Kevin Lee (vittore per triangolo al braccio al round 4), Leon Edwards (sconfitta per decisione unanime) e Michael Chiesa (sconfitta per decisione unanime).

UFC, ora, dovrà trovare un degno sostituto di Makhachev per il main event di Sabato. Poco dopo che la notizia del forfait è stata resa nota, Dos Anjos ha chiamato in causa l’ex Bellator, Micheal Chandler (21-5):

“Spero che @MAKHACHEVMMA abbia un veloce recupero.

Cerco un nuovo compagno per ballare. Sembra che @MikeChandlerMMA sia pronto.  Fai la tua mossa!”

Chandler ha siglato a Settembre il suo contratto con la UFC, dopo un’importante carriera in Bellator. Immediatamente è stato scelto come fighter di riserva per sostituire Khabib Nurmagomedov o Justin Gaethje a UFC 254, nel caso uno dei due atleti avesse avuto problemi e non avrebbe potuto combattere.

Dopo aver appreso la notizia, il fighter italo-americano Luis Pena (8-3 MMA, 4-4 UFC) ha espresso volontà di combattere con una sola settimana di preavviso, nel match più importante della sua carriera:

“Merda… io combatterò RDA”

Sarà, quindi, da vedere come la UFC riuscirà a sostituire Makhachev. Non sarà, però, facile da rimpiazzare con un altro fighter all’altezza; infatti, il daghestano è uno dei nomi emergenti in UFC ed è da tempo alla ricerca di un grande nome che possa fargli fare il salto di qualità. Molti atleti del roster UFC hanno rifiutato di incontrarlo perché, pur avendo qualità da top contender, è classificato nella parte bassa del ranking, precisamente è il numero 12 dei lightweight.

Attualmente, la card di UFC FIght Night di Sabato prevede:

MAIN CARD (DAZN dalle 01:00 della notte tra Sabato 14 e Domenica 15 Novembre)

Rafael dos Anjos vs. avversario da definirsi

Abdul Razak Alhassan vs. Khaos Williams

Julian Marquez vs. Saparbek Safarov

Eryk Anders vs. Antonio Arroyo

Daniel Rodriguez vs. avversario da definirsi

PRELIMINARY CARD (UFC Fight Pass)

Kay Hansen vs. Cory McKenna

Miranda Granger vs. Ashley Yoder

Alex Morono vs. Rhys McKee

Louis Smolka vs. Jose Quinonez

Randa Markos vs. Kanako

Murata Geraldo de Freitas vs. Tony Gravely

Don’Tale Mayes vs. Roque Martinez

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Fonte immagine copertina: Per Haljestam-USA TODAY Sports

One thought on “UFC, Islam Makhachev fuori dal main event di Sabato notte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*