Scott Coker commenta l’arrivo di Anthony Johnson in Bellator

Scott Coker commenta l’arrivo di Anthony Johnson in Bellator

Il presidente di Bellator MMA, Scott Coker, commenta il nuovo arrivato Anthony “Rumble” Johnson

Il mondo delle arti marziali miste è rimasto sorpreso dalla notizia che Anthony “Rumble” Johnson (22-6) ha siglato un contratto con Bellator, nonostante l’atleta sia stato per lungo tempo ambasciatore della promotion di boxe a mani nude Bare Knuckle Fighting Championship.

Ai microfoni di MMA JUNKIE, il presidente di Bellator MMA, Scott Coker, commenta il trasferimento: “sono molto contento di avere nel roster Johnson. Non l’ho mai visto in una lotta noiosa”.

Il fighter americano è inattivo, nel mondo delle MMA, dall’8 Aprile 2017. Dal suo ultimo match, di UFC 210, è uscito sconfitto per rear naked choke al round 2 per mano di Daniel Cormier. Dopo questa sconfitta, “Rumble” ha, però, fatto alcune apparizioni nel mondo del grappling; infatti, il 20 Dicembre avrebbe dovuto affrontare Fabricio Werdum. Il presidente Bellator, riguardo la lunga assenza dall’ottagono, ha affermato: “Sono passati due o tre anni da quando ha combattuto? Penso che avremo un AJ nuovo di zecca, il suo stile di combattimento mi è sempre piaciuto e l’ho sempre rispettato”.

Quando si ha un fighter di questa qualità e lo si aggiunge al nostro roster delle 205 lbs, si ottiene la divisione di 205 lbs migliore di tutto il pianeta. Non vedo l’ora di farlo entrare nella gabbia ed iniziare a mescolare le carte”. Il presidente, sempre ai microfoni di MMA JUNKIE, ha continuato: “penso che vedendo le sue foto recenti, si capisce che si sentirà a suo agio nelle 205 lbs; ma se vuole combattere nei pesi massimi, gli daremo anche questa opportunità. Penso che a 205 abbiamo degli ottimi match per lui”.

Sarà, quindi, da scoprire la reale condizione di AJ per poter capire, poi, la classe di peso e la data del suo debutto nella nuova promotion.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Fonte immagine di copertina: MMA Junkie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*