One Campionship: Collision Course, risultati ed highlights (Video)

One Campionship: Collision Course, risultati ed highlights (Video)

Venerdì 19 Dicembre è stata trasmessa la prima parte dell’evento “ONE: Collision Course” dalla Singapore Indoor Arena.

La card ha visto un incontro di muay thai, il co-main event, per il titolo bantamweight tra i thailandesi Nong-O Gaiyanghadao e Rodlek Jaotalaytong PK. Saenchai MuayThaiGym.

Il main event è stato lo scontro per il titolo light heavyweight di kickboxing tra il campione ucraino Roman Kryklia e l’esperto kickboxer rumeno Andrei Stoica.

Tra i 4 incontri di arti marziali miste spicca il nome di Marat Gafurov, reduce dalla sconfitta per sottomissione al primo round per mano di Iuri Lapicus, che ha affrontato l’imbattuto americano Lowen Tynanes.

I risultati della card di “ONE: Collision Course”:

Light Heavyweight Kickboxing World Championship (limite 102.1 KG) – 5×3

Roman Kryklia (46-7 KB) sconfigge Andrei Stoica (52-13 KB) per decisione unanime

Bantamweight Muay Thai World Championship (limite 65.8 KG) – 5×3

Nong-O Gaiyanghadao (262-54-1 MT) sconfigge Rodlek Jaotalaytong PK. Saenchai MuayThaiGym (129-42-5 MT) per K.O. a 1:13 del round 3

Lightweight MMA (limite 77.1 KG) – 3×5

Marat Gafurov (18-3) sconfigge Lowen Tynanes (10-1) per split decision

Bantamweight MMA (limite 65.8 KG)– 3×5

Yusup Saadulaev (20-5) sconfigge Troy Worthen (7-1) per decisione unanime

Flyweight MMA (limite 61.2 KG) – 3×5

Tatsumitsu Wada (7-2) sconfigge Yodkaikaew Fairtex (22-12) per split decision

Flyweight MMA (limite 61.2 KG) – 3×5

Chan Rothana (6-3) sconfigge Xie Wei (7-4) per K.O. a 1:39 del round 3

N.B. I record degli atleti comprendono i risultati di ONE: Collision Course

Come tutti gli eventi di One Championship, anche ONE: Collision Course è interamente visibile dal canale You Tube della promotion asiatica:

La seconda parte dell’evento ONE: Collision Course verrà trasmesso il giorno di Natale, Venerdì 25 Dicembre 2020, a partire dalle 13:30, ora italiana. Il main event della card vedrà lo scontro per il titolo Featherweight di muay thai tra il franco-algerino Samy Sana, ultimo avversario di Giorgio Petrosyan in One Championship per la finale del featherweight kickboxing world grand prix, ed il russo Jamal Yusupov, che vanta la vittoria per K.O. sulla leggenda thailandese della muay thai Yodsanklai.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Fonte immagine di copertina: One Championship

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*