I risultati di UFC Vegas 17: quando l’esperienza fa la differenza

I risultati di UFC Vegas 17: quando l’esperienza fa la differenza

Si è concluso il 2020 con l’evento UFC Vegas 17: Thompson vs Neal, di seguito tutti i risultati dell’ultimo evento dell’anno della promotion di Dana White.

L’esperienza conta, questo è uno degli spunti che questa serata ci ha lasciato su cui riflettere.

Stephen Thompson (16-4-1) si aggiudica il main event per decisione unanime ai danni di Geoff Neal (13-3). “Wonderboy” fa valere la sua maggiore esperienza e classe per avere la meglio su un avversario comunque pericoloso, ma alla vera prima prova del nove contro un avversario di livello assoluto. Thompson mette in mostra tutto il suo repertorio. Neal non riesce ad alzare i ritmi e ad accorciare le distanze rimanendo in balia delle qualità nello striking del più esperto avversario.

Nel co-main event è Josè Aldo (29-7) a portarsi a casa una vittoria per decisione unanime contro Marlon Vera (18-7). L’ex campione brasiliano mostra il perchè è stato un campione del mondo per lunghissimo tempo e amministra i tre round contro il pericoloso sfidante ecuadoregno.

Prova d’intelligenza per il brasiliano Michel Pereira (25-11) che mette da parte le spettacolari combinazioni che lo hanno reso famoso per disputare un incontro più calcolato contro il temibile Khaos Williams (11-2). Pereira si aggiudica l’incontro per decisione unanime.

Importanti vittorie anche per Anthony Pettis (24-10), Marcin Tybura (21-6) e Rob Font (18-4).

Questi i risultati completi dell’evento UFC Vegas 17: Thompson vs Neal

Main Card

  • Stephen Thompson b. Geoff Neal per decisione unanime
  • Josè Aldo b. Marlon Vera per decisione unanime
  • Michel Pereira b. Khaos Williams per decisione unanime
  • Rob Font b. Marlon Moraes per TKO (pugni) a 3:47 del R1
  • Marcin Tybura b. Greg Hardy per TKO (ground and pound) a 4:31 del R2

Preliminary Card

  • Anthony Pettis b. Alex Morono per decisione unanime
  • Pannie Kianzad b. Sijara Eubanks per decisione unanime
  • Deron Winn b. Antonio Arroyo per decisione unanime
  • Taila Santos b. Gillian Robertson per decisione unanime
  • Tafon Nchukwi b. Jamie Pickett per decisione unanime
  • Jimmy Flick b. Cody Durden per sottomissione (flying triangle choke) a 3:18 del R1
  • Christos Giagos b. Carlton Minus per decisione unanime

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*