Glory Kickboxing annuncia un torneo a quattro nella divisione heavyweight

Glory Kickboxing annuncia un torneo a quattro nella divisione heavyweight

Glory 77 vedrà andare in scena il torneo della divisione heavyweight

Glory Kickboxing tornerà Sabato 30 Gennaio 2021 con l’evento numero 77. Come annunciato dalla stessa promotion singaporiana, durante l’evento andrà in scena il torneo a quattro della divisione dei pesi massimi, attuale classe di peso di punta della promotion:

Il campione della divisione, Rico Verhoeven, incontrerà Hesdy Gerges. Nell’altro lato del tabellone ci sarà lo scontro tra Tarik Khbabez e Levi Rigters.

La card di “Glory 77” avrebbe dovuto vedere, come main event, la sfida titolata tra il campione Rico Verhoeven e lo sfidante Jamal Ben Saddik. Nelle scorse ore, però, è giunta la notizia che lo sfidante ha subito un infortunio alla schiena durante gli allenamenti di preparazione al match, ed è costretto a rimanere lontano dal ring per i prossimi mesi.

L’organizzazione, quindi, ha provveduto ad organizzare il torneo. I quattro atleti che parteciperanno saranno:

Rico Verhoeven (56-10 KB, 19-1 Glory), attuale campione in carica della divisione oltre i 95 kg. L’olandese è imbattuto da più di 6 anni; infatti l’ultima sconfitta è arrivata per decisione unanime per mano di Andrey Gerasimchuk, durante l’evento Kunlun Fight 15 del 3 Gennaio 2015. Dopo questa sconfitta, ha collezionato una striscia vincente di 12 match; in cui spiccano i nomi di Errol Zimmerman, fighter attualmente sotto contratto con One Championship, Benjamin Adegbuyi, attuale numero due della divisione, e Badr Hari, leggenda della kickboxing superata per due volte (entrambi TKO) in due attesissimi match.

Hesdy Gerges (51-19-1 KB, 3-6 Glory) è un veterano di questo sport. Negli ultimi 5 anni, però, ha collezionato solo 3 vittorie in 9 incontri. L’ultimo match porta la data del 3 Ottobre 2020, quando Gerges ha sconfitto, per TKO, Mohamed El Bouchaibi nel circuito Enfusion. Prima di questa vittoria, l’atleta olandese ha affontato Badr Hari a Glory 51; match terminato inizialmente con una vittoria per Hari, poi trasformato in no contest.

Tarik Khbabez (46-6-1 KB) è al debutto in Glory; in precedenza, il kickboxer di origini marocchine era nel roster di One Championship. Durante la parentesi in One Khbabez ha subito una sola sconfitta, nel match titolato del 16 Novembre 2019 contro Roman Kryklia. Prima di quest’ultimo incontro, il marocchino ha collezionato solo vittorie nella promotion asiatica, sconfiggendo atleti di primo paino come Alain Ngalani, Andrei Stoica ed Anderson Silva.

Levi Rigters (11-0 KB, 2-0 Glory) è l’unico imbattuto del torneo. Per il fighter olandese, si tratterà della terza apparizione sul ring di Glory; nei precedenti incontri ha sconfitto prima Marciano Bhagwandass e poi Nordine Mahieddine, entrambi per knockout.

Glory 77 andrà in scena il prossimo 30 Gennaio e l’evento sarà visibile in PPV.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Immagine di copertina: Glory Kickboxing

 

TAG:
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.fattimarziali.it/home/wp-content/themes/fattimarziali/template-parts/content.php on line 58

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*