Petrosyan vs Kiria il 26 Febbraio

Petrosyan vs Kiria il 26 Febbraio

Dopo poco più di un anno dalla sua ultima apparizione, il leggendario Giorgio Petrosyan dividerà il ring con Davit Kiria durante “ONE: Fits of fury” del 26 Febbraio 2021

Come annunciato da One Championship, Davit Kiria incontrerà, nel suo match di debutto nella promotion asiatica, la leggenda italiana del ring Giorgio Petrosyan. Il match andrà in scena durante l’evento denominato “Fists of Fury” del prossimo 26 Febbraio.

Petrosyan e Kiria si sono già scontrati durante Glory 3, tenutosi a Roma il 3 Novembre 2012. Nel primo match, “The Doctor” è uscito vincitore per decisione unanime al termine dei 3 round previsti per la semifinale del torneo disputatosi in una sera. Nello stesso evento, infatti, Giorgio Petrosyan ha superato Ky Hollenbeck per TKO, nei quarti di finale, ed in finale si è aggiudicato il titolo battendo Robin Van Roosmalen per decisione unanime.

Davit Kiria (52-17) è reduce da quattro vittorie consecutive, in cui ha conquistato il titolo Kulun Fight dominando il torneo della promotion cinese. Nei quarti di finale ha superato il marocchino Nordin Ben Moh prima del limite; successivamente, ha disputato la semifinale e la finale durante lo stesso evento, “Kulun Fight 80” del 24 Febbraio 2019, battendo prima Feng Xingli per TKO ed aggiudicandosi il titolo con la vittoria per decisione unanime sul marocchino Marouan Toutouh. Dopo quest’ultima vittoria, Kiria non è più salito sul ring. L’ultima sconfitta del georigiano porta la data del 5 Maggio 2018, quando viene battuto, per decisione unanime dei giudici, dallo spagnolo Jonay Risco nell’evento “Enfusion Live 66”.

Durante la sua lunga e prestigiosa carriera, Kiria ha calcato ring importanti ed ha affrontato avversari di primo piano come Marco Pique (sconfitta il 17 Aprile 2010), Robin Van Roosmalen (sconfitta nei tre incontri disputati), Nieky Holzken (sconfitta il 23 Marzo 2012), Shemsi Beqiri (vittoria il 3 Novembre 2013), Giorgio Petrosyan (sconfitta il 3 Novembre 2012), Yuri Bessmertny (vittoria il 20 Aprile 2013), Sittichai Sitsongpeenong (sconfitta il 12 Marzo 2016 ed il 5 Giugno 2015), Enriko Geogokhia (sconfitta il 19 Dicembre 2015), Tayfun Ozcan (sconfitta l’8 Aprile 2016), Jonay Risco (vittoria 11 Marzo 2017 e sconfitta 5 Maggio 2018), e Superbon Banchamek (sconfitta il 12 Novembre 2017). L’8 Marzo 2014, durante “Glory 14” a Zagabria, Davit Kiria mette K.O. l’allora campione lightweight di Glory, Andy Ristie, e conquista la cintura. Alla prima difesa titolata, però, perde lo scettro, lasciandolo all’olandese Robin Van Roosmalen per decisione dei giudici.

Giorgio Petrosyan (102-2-2-2 NC) è l’attuale numero uno del ranking al limite dei 70kg di One Championship, posizione ottenuta anche grazie alla vittoria del World Grand Prix di fine 2019. In One, l’atleta italo-armeno ha debuttato il 20 Aprile 2018, con la vittoria per decisione unanime su Jo Nattawut e, successivamente, ha sconfitto Sorgraw Petchyindee nella sua seconda apparizione nel circuito. Prima di prendere parte al kickboxing featherweight world grand prix della promotion asiatica, Petrosyan ha combattuto all’evento “Petrosyanmania” del 16 Febbraio 2019, sconfiggendo per K.O. Atsushi Tamefusa. Nel primo step del torneo, Giorgio ha affrontato il thailandese Phetmorakot Petchyindee Academy; il match del 17 Maggio 2019 ha, inizialmente, visto il thailandese vincitore, ma è poi stato tramutato in No Contest per uso prolungato di clinch non consentito. L’incontro è stato nuovamente disputato il 12 Luglio 2019 e “The Doctor” ne è uscito vincitore per decisione unanime. Nella semifinale del torneo, avvenuta il 16 Agosto 2019, ha affrontato, a Bangkok, Jo Nattawut, superandolo con un K.O. al primo round. Il 13 Ottobre 2019, l’atleta tricolore ha sconfitto per decisione unanime il francese Samy Sana nella finale del World GP di One. Dopo essersi aggiudicato il titolo di vincitore del torneo, ed il relativo montepremi di 1’000’000$, “il chirurgo del ring” ha difeso il titolo ISKA per decisione unanime su Gaetan Dambo, durante l’evento “Petrosyanmania Gold Edition” del 1 Febbraio 2020. Questa difesa titolata è stata, per via della situazione creata dalla pandemia globale, l’ultima apparizione sul ring del cofondatore del Team Multi Fight Petrosyan.

L’evento “ONE: Fists of Fury” sarà improntato sulla kickboxing. Oltre a Giorgio Petrosyan, andrà in scena anche l’incontro tra il thailandese Rodtang (265-42-10), campione in carica della divisione flyweight muay thai di One, e lo spagnolo Alejandro Rivas (20-4) ed il match per il titolo della divisione flyweight tra Ilias Ennahcachi (36-3) e Superlek (125-28-2).

Card di “One: Fists of Fury”:

ONE Flyweight Kickboxing World Championship 
(C) Ilias Ennahachi vs. (2) Superlek Kiatmoo9

Kickboxing Featherweight: limite 70.3kg
(1) Giorgio Petrosyan vs. Davit Kiria

Kickboxing Flyweight: limite 61.2kg
(1) Rodtang Jitmuangnon vs. Alejandro Rivas

Kickboxing Bantamweight: limite 65.8kg
(3) Hiroki Akimoto vs. (4) Zhang Chenglong

Muay Thai Strawweight: limite 56.7kg
Wondergirl Fairtex vs. Jackielou Buntan

Mixed Martial Arts Atomweight: limite 52.2kg
Victoria Lee vs. Sunisa Srisen

Come tutti gli eventi di One Championship, anche l’evento che vedrà sul ring Giorgio Petrosyan, denominato “One: Fists of Fury” del prossimo 26 Febbraio, sarà visibile interamente e gratuitamente dal canale You Tube della promotion e dall’app di One.

“One: Fists of Fury” prevede anche la seconda e terza parte. Secondo quanto riportato dalla testata asiatica apmma, durante “Fists of Fury II” l’iraniano Amir Aliakbari (10-1 MMA) si scontrerà con Kang Ji Won (3-0 MMA) ed Anatoly Malykhin andrà contro Alexandre Machado (9-3 MMA). In “Fists of Fury III” il campione lightweight kickboxing, Regian Eersel (55-4 KB) difenderà il titolo contro il numero 5 del ranking, Islam Murtazaev (18-3 KB). Il co-main event vedrà impegnata, con le regole della muay thai, la campionessa Atomweight di kickboxing, Janet Todd (36-11), contro Alma Juniku (24-6 KB).

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Immagine di copertina: Instagram dei due atleti

 

One thought on “Petrosyan vs Kiria il 26 Febbraio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*