Giorgio Petrosyan è pronto per affrontare Kiria

Giorgio Petrosyan è pronto per affrontare Kiria

Ai microfoni di One Championship, Giorgio Petrosyan ha spiegato le sue aspettative per il match contro Davit Kiria del 26 Febbraio

Venerdì 26 Febbraio 2020, la leggenda del ring Giorgio Petrosyan tornerà in scena sul ring di One Championship; l’atleta italo-armeno incrocerà tibie e guantoni contro il georgiano Davit Kiria nel co-main event dell’evento denominato “One: Fists of Fury”.

A poco più di una settimana dall’attesa ritorno sul ring, Giorgio Petrosyan ha rilasciato un’intervista di avvicinamento al match ai microfoni di One Championship.

“Sono onorato che i fan mi reputino ‘The G.O.A.T.’, ma cerco di non pensarci molto. Io voglio restare concentrato sul mio prossimo avversario. Tutti i migliori atleti della mia divisione sono approdati in One Championship e penso sia la logica conseguenza del grande lavoro svolto dalla nostra promotion, che ora è in vetta al mondo. Sono felice ed entusiasta” ha affermato l’atleta che ha mosso i primi passi professionali a Gorizia.

Il nome di Giorgio Petrosyan è sempre spiccato nel panorama mondiale della kickboxing; ora, grazie alla vittoria del Featherweight Kickboxing Grand Prix ed il primo posto nel ranking, è diventato il bersaglio numero uno della divisione. Tutti gli atleti della promotion ambiscono ad un match contro la leggenda del ring per entrare nella storia. A riguardo lo stesso co-fondatore del Team Multi Fight Petrosyan ha dichiarato: “Tutti vogliono combattere contro di me, penso sia normale. Sono l’uomo da battere nella divisione e ciò mi motiva ancora di più. Cerco di rimanere concentrato su me stesso, devo pensare al mio prossimo avversario e non perdere energie pensando agli altri. Quando arriverà il loro momento, non avrò problemi ad affrontare chiunque”.

“The Doctor” ha già affrontato Davit Kiria il 3 Novembre 2012, in occasione della semifinale del torneo al limite dei 70 kg tenutosi a Roma durante l’evento Glory 3, vinto proprio dal portabandiera italiano. “Conosco Kiria molto bene. L’ho incontrato nove anni fa a Roma. È un duro, ma sono pronto al 100% per il match e sono sicuro che sarà una grande battaglia. Dopo aver visto molti dei suoi combattimenti, posso affermare che il mio avversario è migliorato molto dal primo incontro che abbiamo fatto. Ha combattuto in altre promotion ed ha battuto avversari difficili. Ha un background di karate e, quindi, i suoi colpi sono non ortodossi ed un po’ imprevedibili. Però, ho lavorato per mesi ed ho ben chiaro in mente cosa dovrò fare. Sia io che lui siamo migliorati molto rispetto al 2012” ha affermato il kickboxer milanese in merito al match del prossimo 26 Febbraio.

Il georgiano ha precedentemente dichiarato che sarà un onore mettere K.O. il leggendario Giorgio Petrosyan. In merito a queste parole, “The Doctor” si è confermato atleta di poche parole che preferisce parlare con le prestazioni durante il match, replicando: “Il ring sarà il luogo in cui potrà provare quello cha ha detto, quindi non rispondo alle sue provocazioni. Ci incontreremo sul quadrato e lì parleranno le nostre prestazioni”.

Davit Kiria ha la possibilità di debuttare in One Championship e porsi subito tra i possibili candidati per il titolo. Infatti, un’eventuale vittoria ai danni di Petrosyan spingerebbe l’atleta georgiano ad un possibile match per il titolo, attualmente vacante perché mai assegnato.

Una vittoria di Giorgio Petrosyan sarebbe la sesta in altrettanti match nella promotion asiatica (escludendo l’incontro decretato No Contest contro il thailandese Phetmorakot Petchyindee Academy). È, quindi, prevedibile che in futuro si potrà vedere Petrosyan, già campione del world grand prix di categoria, impegnato nel match per il titolo di campione della divisione. In merito alla sua posizione in One Championship, l’atleta tricolore ha dichiarato: “Sono stato sfidato da Nong-O Gaiyanghadao (attuale campione della divisione bantamweight di muay thai e numero 2 del ranking bantamweight di kickboxing, ndr) dopo la sua ultima vittoria, e mi stavo già allenando per affrontarlo. Poi i piani sono cambiati e quindi, per ora, non penso a questo match. Il mio obbiettivo è vincere contro Davit e poi, ovviamente, mi piacerebbe avere la possibilità di combattere per il titolo mondiale”.

Come tutti gli eventi di One Championship, anche “One: Fists of Fury” del prossimo 26 Febbraio, sarà visibile interamente e gratuitamente dal canale You Tube della promotion e dall’app di One.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Immagine di copertina: One Championship

One thought on “Giorgio Petrosyan è pronto per affrontare Kiria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*