UFC, Derrick Lewis è pronto alla battaglia con Blaydes

UFC, Derrick Lewis è pronto alla battaglia con Blaydes

Derrick Lewis ha dichiarato di essere pronto alla battaglia nell’incontro che lo vedrà affrontare Curtis Blaydes.

I due pesi massimi si affronteranno nel main event dell’evento UFC Vegas 19: Blaydes vs Lewis, “The Black Beast” ha dichiarato nel video di presentazione dell’evento prodotto dalla promotion di essere pronto ad una vera e propria battaglia.

“Questo incontro sarà molto violento e molto sanguinoso. Sento che potrei battere Curtis al terzo round ed è quello che succederà. Questa sarà una battaglia molto intensa, entrambi vogliamo la title shot dopo e credo che potrei portare a termine il lavoro”.

Curtis Blaydes, il suo avversario ha dichiarato di sentirsi superiore a Lewis soprattutto nel wrestling e nelle fasi a terra in cui è convinto di avere un vantaggio, ma questo non sembra preoccupare Lewis

“Ciò che mi rende pericoloso è la potenza che ho nelle mie mani e la mia voglia di vincere. Non mi interessa chi è il mio avversario, credo di avere gli strumenti per mettere al tappeto  qualsiasi uomo. Arrivo, in una delle forme migliori della mia carriera, molto più veloce, più agile. Adesso è il mio momento di dimostrare davvero a questi ragazzi che non sarà facile ogni volta che vedranno il mio nome su quel foglio”.

Con queste parole da parte di Derrick Lewis non possiamo che aspettarci una battaglia, anche se l’alta posta in gioco potrebbe portare i due fighter ad un incontro più ragionato. Non ci resta che attendere il verdetto dell’ottagono.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Immagine di copertina via Tom Szczerbowski-USA TODAY Sports

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*