I Risultati di UFC 259: appuntamento rimandato con la storia

I Risultati di UFC 259: appuntamento rimandato con la storia

Di seguito tutti i risultati dell’evento UFC 259 che aveva in programma ben tre incontri valevoli per il titolo e che non ha tradito le aspettative.

Appuntamento rimandato con la storia per Israel Adesanya che non riesce nell’impresa di conquistare anche la cintura di campione del mondo dei pesi massimi leggeri. Il campione in carica Jan Blachowicz ci ricorda il motivo per il quale esistono delle categorie di peso e regola nel corso dei cinque round il campione dei pesi medi. Per Adesanya la prima sconfitta in carriera. Il nigeriano ora dovrà tornare nei pesi medi per difendere la sua cintura.

Pronostico rispettato invece per Amanda Nunes che impiega poco più di due minuti per chiudere la contesa con Megan Anderson e confermarsi campionessa di due divisioni. In questo momento la brasiliana è assolutamente imbattibile.

Colpo di scena nell’incontro valido per il titolo dei pesi gallo con Petr Yan, campione in carica, che cede il trono ad Aljamain Sterling dopo una squalifica dovuta ad una ginocchiata non permessa dal regolamento. Probabile che al russo venga concessa una rivincita.

Continua l’ascesa di Islam Makhachev che si aggiudica l’incontro con Drew Dober per sottomissione. L’erede di Khabib, come è stato definito dallo stesso campione daghestano, continua a incanalare vittorie e ora probabilmente dovrà vedersela con uno dei mostri sacri della divisione per dimostrare a tutti di essere un fighter di livello altissimo.

Importante successo anche per Aleksandar Rakic che vince per decisione unanime la sfida con Thiago Santos. L’austriaco con questo successo si conferma come uno dei nomi da tenere d’occhio nella divisione dei pesi massimi leggeri.

Questi i risultati completi di UFC 259: Blachowicz vs Adesanya

Main Card

  • Jan Blachowicz (C) b. Israel Adesanya per decisione unanime
  • Amanda Nunes (C) b. Megan Anderson per sottomissione (triangolo inverso) a 2:03 del R1
  • Aljamain Sterling b. Petr Yan (C) per squalifica (ginocchiata illegale)
  • Islam Makhachev b. Drew Dober per sottomissione (arm triangle choke) a 1:37 del R3
  • Aleksandar Rakic b. Thiago Santos per decisione unanime

Preliminary Card

  • Dominick Cruz b. Casey Kennedy per split decision
  • Kyler Phillips b. Yadong Song per decisione unanime
  • Askar Askarov b. Joseph Benavidez per decisione unanime
  • Kai Kara-France b. Rogerio Bontorim per TKO (pugni) a 4:55 del R1
  • Tim Elliott b. Jordan Espinosa per decisione unanime
  • Kennedy Nzechukwu b. Carlos Ulberg per TKO (pugni) a 3:19 del R2
  • Sean Brady b. Jake Matthews per sottomissione (arm triangle choke) a 3:28 del R3
  • Amanda Lemos b. Livinha Souza per TKO (ground and pound) a 3:39 del R1
  • Uros Medic b. Aalon Cruz per TKO (ground and pound) a 1:40 del R1
  • Trevin Jones b. Mario Bautista per TKO (ground and pound) a 0:40 del R1

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*