UFC 261: Usman vs Masvidal 2 è ufficiale, ritorna il pubblico

UFC 261: Usman vs Masvidal 2 è ufficiale, ritorna il pubblico

UFC 261: ufficiale Usman vs Masvidal 2 e non solo, chance titolata per Andrade e Namajunas. Dana White shock: “Tornano i fan, senza limiti”.

Dopo le varie scintille si infiamma la situazione tra Kamaru Usman e Jorge Masvidal. Sembra che abbia ancora molte cartucce da sparare The Nigerian Nightmare (18-1-0), dopo aver chiuso via TKO la pratica Gilbert Burns, considerato da molti il prototipo dell’antagonista del campione dei Welter, si avventura in una nuova faida con The Street Jesus (35-14-0), che contesta la sconfitta rimediata a UFC 251 dopo aver accettato il match in short notice. I due sembrano cavalcare il treno dell’hype e il 24 aprile 2021 torneranno a darsi battaglia a Jacksonville, Florida. Masvidal si risveglierà dall’incubo o sarà Usman ad archiviare per sempre la pratica “The Resurrection”?

Nei co-main event tornano sul palcoscenico anche le MMA femminili con due match da urlo. Ritorna sull’ottagono la campionessa dei pesi gallo Valentina Shevchenko (20-3-0) che dovrà affrontare una pratica ostica che porta il nome di Jessica Andrade (21-8-0). L’attuale campionessa si presenta con una striscia positiva di 6 vittorie consecutive (l’ultima sconfitta risale al 2017), mentre la Andrade ritorna affamata dopo la vittoria riportata ai danni di Katlyn Chookagian per KO al primo round.

Ulteriori novità anche per la divisione dei pesi paglia. L’indiscussa campionessa Zhang Weili (21-1-0) dovrà affrontare lo spauracchio Rose Namajunas (9-4-0), che torna dopo due anni a reclamare il titolo della categoria perso nel 2019 proprio contro la Andrade.

Al cospetto di questi grandi nomi però, la notizia che desta più scalpore, è quella lanciata con incredibile fierezza dal presidente Dana White, che annuncia sornione il ritorno del pubblico.

“SIAMO TORNATI. #UFC261 24 aprile. Jacksonville, FL. CON L’INTERA FOLLA”. Sembra quindi esserci uno scorcio di normalità in questo particolare periodo storico.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*