Vettori racconta: “Quella volta in cui ho avuto la peggio in una rissa”

Vettori racconta: “Quella volta in cui ho avuto la peggio in una rissa”

Marvin Vettori svela un aneddoto risalente agli inizi della sua carriera, quando dopo un match in Croazia si ritrovò coinvolto in una rissa.

Manca sempre meno alla sfida tra Marvin “The Italian Dream” Vettori (16-4, 1 pareggio) e l’inglese Darren “The Gorilla” Till (18-3, 1 pareggio), in scena sabato 10 aprile nel main event della card UFC on ABC 2.

Vettori è reduce da quattro vittorie consecutive, che lo hanno lanciato nella top 5 dei Pesi medi. Intervistato da Sportweek lo scorso gennaio, il fighter italiano ha rivelato un curioso episodio di ormai diversi anni fa.

Incalzato dalla giornalista Serena Gentile, che gli ha rivolto la domanda: “Ma ci sarà stata una volta in cui le ha prese?”, Vettori ha risposto: “Un mega pugno in una rissa in Croazia, dopo un mio match (il quinto da professionista) che avevo vinto perfettamente, senza neanche un graffio”.

“Fuori è finita in caciara” racconta Vettori, rievocando la dinamica della rissa, “e io a terra nel fango. Ero con i miei coach, loro erano una ventina, quando ci hanno dato un attimo di break siamo saliti su un taxi e siamo andati”.

L’incontro di cui parla l’atleta trentino risale al 2014 e si è svolto a Zagabria. Vettori vinse per sottomissione al primo round contro lo slovacco Radovan Uskrt nell’organizzazione European MMA League. In seguito quindi scoppiò una rissa, in cui il futuro fighter UFC ha avuto la peggio, come riferito da lui stesso.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*