Alexander Povetkin Vs. Dillian Whyte 2: devastante vittoria di “The Body Snatcher”

Alexander Povetkin Vs. Dillian Whyte 2: devastante vittoria di “The Body Snatcher”

Ieri sera a Gibilterra si sono scontrati sul ring Alexander Povetkin e Dillian Whyte. I due si erano già sfidati il 22 Agosto 2020.

Alexander Povetkin e Dillian Whyte si erano sfidati il 22 Agosto 2020, in quell’occasione il pugile inglese aveva controllato bene il match per poi, a causa di un precisissimo uppercut del russo, finire al tappeto fra lo stupore dei pochi presenti.

Nel primo incontro Whyte aveva messo al tappeto Povetkin per ben due volte nel quarto round, facendo capire sin dalle prime battute di essere in grado di controllare bene la distanza e di poter scegliere i colpi migliori, senza tuttavia, concludere in maniera vittoriosa; ieri sera invece, sempre nella quarta ripresa, “The Body Snatcher” ha chiuso la pratica con grande caparbietà, mettendo a segno un KO e conquistandosi la cintura WBC ad interim, pesi massimi.

Dillian Whyte è partito sin dal primo round dettando il suo ritmo ed esercitando una grande pressione, lavorando al corpo e al volto con colpi di rimessa, difatti, nel terzo round, un paio di overhand destri hanno fatto barcollare il pugile russo. Alexander Povetkin non ha dato segni di ripresa e ha dato l’impressione di poter andare al tappeto ad ogni attacco dell’avversario.

Whyte ha chirurgicamente colpito il volto del russo con un destro intriso di potenza fino a metterlo alle corde, ha continuato a pressare fino a colpirlo con un gancio sinistro che ha definitivamente chiuso il rematch.

Povetkin con grande resilienza si è rialzato e, mentre l’arbitro si stava accingendo a fermare l’incontro, l’angolo di “Sasha” ha lanciato l’asciugamano al minuto 2:39 del quarto round.

Dopo il match, “The Body Snatcher”, ha parlato ai microfoni di Sky Sports Boxing.

“Sono pronto a battermi di nuovo se lui lo vuole, se mi pagheranno bene, lo rifarò. Non avrei dovuto perdere il primo incontro. Sono amareggiato. Non avrei dovuto.”

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Immagine di copertina: www.badlefthook.com

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*