Boxe, parla il team di Versaci: “Stava male e si è visto. Se lascia la boxe?…”

Boxe, parla il team di Versaci: “Stava male e si è visto. Se lascia la boxe?…”

Tu stesso hai dichiarato che Versaci ha sofferto di molti acciacchi durante la preparazione al match. Di quale entità sono stati questi infortuni? Riguardavano la zona della nuca?

Ha avuto problemi di cervicale, parliamo comunque di un pugile di 36 anni. Ma grazie al lavoro del fisioterapista ci sembrava di averli risolti, Francesco appariva in perfetta forma. Sono convinto che si sia presentato integro all’incontro. Se avesse avuto ancora dei fastidi, non lo avrei fatto combattere. La salute viene prima di tutto, tutelo sempre i miei ragazzi. E Versaci è stato visitato anche una volta arrivato a Roma.

Evidentemente però quel colpo di Faraoni ha riacutizzato il dolore alla cervicale, che si è dimostrato essere solo attenuato e non risolto definitivamente. Francesco non mi aveva detto nulla in merito nei giorni prima del match, e anch’io in palestra lo vedevo muoversi bene, gli stessi medici gli hanno dato l’ok. E poi parliamo pur sempre della nuca…

È una zona oggettivamente molto delicata.

Sì, infatti non dico che il destro di Faraoni sia stato forte. Ma lì basta poco per causare danni. Comunque mi sono consultato con diversi dottori, e in tanti hanno ipotizzato che Francesco possa aver subìto il cosiddetto colpo di frusta.

Il ritiro dal pugilato di Versaci è ufficiale?

No, nonostante quello che ho scritto. Ti spiego la situazione: per combattere di nuovo, Francesco dovrà stare davvero bene fisicamente e aver risolto qualsiasi acciacco, evidente o meno. Se ciò non accadesse, l’unica opzione è il ritiro. Però dovrà deciderlo lui con la supervisione di un medico. La sua carriera l’ha fatta, già dal 2013 il suo percorso aveva preso una piega diversa.

Da quel momento ha voluto fare delle apparizioni sul ring per amore di questo sport, e ha anche vinto il titolo italiano. Voleva chiudere con una vittoria, poi la conquistava e mi diceva: “Dai, ancora un match”. Ci è stato proposto Faraoni e abbiamo colto l’occasione, ma sono anni che si sta svolgendo la fase finale della sua vita agonistica, le proprie soddisfazioni se l’è tolte.

Se dovesse rimanere attivo, accetterà il rematch con Faraoni?

Certo, più che volentieri, soprattutto dopo tutte le polemiche di questi giorni. Ma deve essere davvero in forma, come ti dicevo, ora come ora non si può dire nulla in merito. In ogni caso Faraoni non avrà problemi perché è lo sfidante ufficiale, se non affronterà Francesco gli daranno qualche altro pugile per il titolo.

Vuoi aggiungere qualcosa che non ti ho chiesto io?

Concludo dicendo che non hai idea di cosa hanno scritto a Francesco sul suo profilo Instagram. Una valanga di insulti, minacce, offese, di tutto e di più. Vergognoso. Noi invece ne usciamo pulitissimi, e continueremo a camminare a testa alta.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*