Bellator, rilasciato Pietro Penini. I dettagli

Bellator, rilasciato Pietro Penini. I dettagli

Pietro Penini è stato tagliato dal roster di Bellator, come riportato dal suo ex manager Alex Dandi durante una live su Twitch. 

Pietro “King Kong” Penini (9-2, 1 pareggio e 1 No Contest) non è più un fighter sotto contratto con Bellator. Si conclude così l’esperienza dell’atleta veneto nella promotion di Scott Coker dopo due incontri.

Il primo match Penini lo aveva vinto contro Charlie Ward (9-4) a novembre 2019. Ward è settimo nei ranking dei Pesi medi appena usciti della stessa organizzazione. Nel secondo incontro disputato, invece, “King Kong” era stato sconfitto da Mike Shipman (14-3), ottavo nella classifica della divisione, via decisione unanime.

La notizia è stata diffusa da Alex Dandi in una diretta sul suo canale di Twitch. Dandi ha precisato che il rilascio di Penini è dovuto sia alla sconfitta con Shipman, che al ridimensionamento di Bellator in Europa. L’attività dell’organizzazione infatti, a causa della pandemia, al momento si svilupperà unicamente negli Stati Uniti, con annesse diverse problematiche relative all’impiego di tutto il roster di atleti.

Dandi infine ha precisato che attualmente non è più il manager di Penini. Abbiamo contattato “King Kong”, che però preferisce non rilasciare dichiarazioni in merito. Sembra che al momento non ci siano alternative valide sul tavolo, ma un fighter con il profilo di Penini da free agent avrà verosimilmente un ottimo mercato.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

One thought on “Bellator, rilasciato Pietro Penini. I dettagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*