Vettori provoca, Till risponde: tensione alle stelle tra i due

Vettori provoca, Till risponde: tensione alle stelle tra i due

Marvin Vettori continua a stuzzicare Till dichiarando nella conferenza stampa pre UFC Vegas 23 di essere sospettoso del presunto infortunio dell’inglese.

Che Marvin Vettori non fosse soddisfatto lo si sapeva. Che Darren Till non fosse un tipo così tanto affidabile lo si sapeva, ed è per questo che questa notte, nella consueta conferenza stampa pre match il fighter italiano è tornato a parlare dell’argomento.

“E ad essere onesti sto diventando più sospettoso di questa faccenda. Mi aspettavo che pubblicasse la radiografia della sua clavicola”

Non sembra prenderla bene Darren Till, infatti il fighter inglese risponde per le rime con un lungo post sul suo profilo Instagram:

“Che ti succede, amico? Ti manca qualche cellula o cosa? Se solo sapessi che cazz* ho passato in questo camp per arrivare a combattere contro di te. Dentro e fuori la palestra!
Diciamo le cose come stanno, amico, tu saresti stato il mio incontro più facile, sei un sacco da boxe ambulante che fa il duro.
Niente di più e niente di meno. Quindi tieni chiusa la tua bocca amara. Per te o chiunque pensi anche solo per un minuto che mi ritirerei da un combattimento con qualche scusa del cazz* mi fa imbestialire.
Ad ogni fight camp ti garantisco che mi alleno con infortuni molto più duri di te e del 90% del roster.
Cosa vuoi che faccia? Mi sono rotto la mia fottuta clavicola, sei totalmente idiota.
Assicurati di vincere sabato. Ed ecco un consiglio, brutto figlio di puttan* del Signore degli Anelli.
Sii felice per i tuoi colleghi,
Sii felice del fatto che Adesanya ti ha battuto,
Sii felice del fatto che stavo per mandarti a scuola,
e sii felice di essere al top in uno degli sport più devastanti del mondo,
Smettila di essere un hater.
E non vieni dall’Italia, hai vissuto in California la maggior parte della tua vita, bastard* bugiardo.
Ti taggherò nella mia radiografia così potrai dormire tranquillo stanotte.”

Dal canto suo, Marvin sembra non aver accusato minimamente il colpo, e sotto lo stesso post lascia un breve ma significativo commento:

“Lol, ho il più alto tasso di difesa nei pesi medi solo per dirne una ma va bene amico, non abbaiare ora non ha senso. Avresti dovuto presentarti. Le stronzate che dici qui in realtà hanno mostrato quanto male ti avrei battuto.
Tutto bene, la prossima volta fatti vedere.”

Insomma, non scorre buon sangue tra i due, come del resto non scorre buon sangue tra Darren Till e il resto della divisione. La storia tra i due non è sicuramente conclusa, e per ora, la corona che vale il trono europeo può aspettare. Marvin ha ben altro in testa e prima di tutti viene lo storico rivale Israel Adesanya, per la conquista del titolo mondiale.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*