Bellator 256: al via il Grand Prix dei pesi massimi leggeri

Bellator 256: al via il Grand Prix dei pesi massimi leggeri

Il 9 aprile 2021 torna in scena Bellator con l’inizio del Gran Prix dei pesi massimi leggeri con il primo dei quarti di finale del torneo.
Dopo uno stop di quattro mesi, causa pandemia, la promotion riapre i battenti e lo fa in grande stile con i suggestivi tornei ad eliminazione diretta.
Secondo evento dell’anno, che fa seguito alla semifinale della categoria dei pesi piuma andata in scena il 2 aprile, con protagonisti un Patricio Freire detto “Pitbull” vincente su Emmanuel Sanchez per sottomissione al primo round.
Questo secondo appuntamento Bellator 256 si svolgerà alla Mohegan Sun Arena di Uncasville in Connecticut e vedrà l’inizio dell’attesissimo torneo ad eliminazione dei pesi massimi leggeri, con il quale si deciderà il campione di categoria.
Il match inaugurale vedrà come protagonisti Lyoto Machida (26-10), leggenda brasiliana ed ex campione UFC e  Ryan Bader, americano ex campione sia dei pesi massimi che dei pesi massimi leggeri Bellator. I due fighter si sono già affrontati in UFC nel lontano 2012 e Machida si impose con uno spettacolare KO.
“The Dragon”  ha debuttato in Bellator nel 2018 vincendo l’incontro di esordio contro l’ex campione dei pesi medi Rafael Carvalho per decisione non unanime. Successivamente il brasiliano ha replicato mettendo al tappeto l’ex UFC Chael Sonnen. La sua striscia di vittorie si è poi interrotta in seguito a due risultati negativi arrivati entrambi per split decision contro Gegard Mousasi e Phil Davis.

Ryan Bader (27-6), invece, entra a far parte della promotion nel 2017. Esordisce vincendo per decisione non unanime il titolo dei pesi massimi leggeri contro Phil Davis che all’epoca deteneva la cintura.
Successivamente l’americano ha difeso la corona dei massimi leggeri vincendo per TKO contro Linton Vassell e da campione in carica viene inserito nel torneo a otto uomini per l’assegnazione della cintura dei pesi massimi.
Bader riuscì ad assicurarsi un posto in finale. dopo aver sconfitto Muhammed Lawal e Matt Mitrione, in compagnia di Fedor Emilianenko, leggenda delle MMA mondiali.
Bader riuscì nell’impresa di mettere KO in soli 35 secondi l’imperatore russo, aggiudicandosi così anche la cintura dei massimi. Quella notte si stabilì un primato nella storia della federazione, l’americano era il primo lottatore a detenere contemporaneamente due cinture.
La prima difesa della cintura dei massimi avvenne con Cheik Kongo, ma la contesa si chiuse con un nulla di fatto in seguito ad un colpo accidentale che causò l’interruzione del match.
Successivamente con Vadim Nemkov, allievo di Fedor Emilianenko, Bader mise in palio la cintura dei massimi leggeri, ma fu scontitto dal russo.

Riflettori puntati dunque su questo primo mach del Grand Prix Bellator dei pesi massimi leggeri che promette agli appassionati del settore uno spettacolo da non perdere visto il grande spessore tecnico dei due fighter.
Il brasiliano Machida proverà la scalata verso la cintura di questa promotion che sarebbe la classica ciliegina sulla torta di una carriera gloriosa, mentre lo statunitense Bader proverà a vendicare una sconfitta del passato oltre che rimettersi in pista per tornare a conquistare la cintura che è stata sua fino alla sconfitta con Nemkov.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*