Boxe, il 16 aprile torna Milano Boxing Night

Boxe, il 16 aprile torna Milano Boxing Night

Venerdì 16 aprile torna Milano Boxing Night all’Allianz Cloud, visibile live su DAZN

Nella sera di venerdì 16 aprile andrà in scena all’Allianz Cloud la grande boxe: Opi Since 82 e Matchroom tornano per una notte di boxe titolata a porte chiuse. Il main event della serata vedrà impegnato il fiorentino Fabio Turchi contro Dylan Bregeon per la vacante cintura dell’Unione Europea.

Fabio Turchi (18-1) è reduce dalla vittoria contro Nikolajs Grisunins dello scorso ottobre, match valido per il titolo internazionale IBF dei massimi leggeri. La vittoria titolata è arrivata dopo la prima sconfitta della carriera del fiorentino contro Tommy McCarthy, match in cui ha perso anche il titolo internazionale dei pesi massimi leggeri WBC.

Dylan Bregeon (11-0-1) è chiamato al primo incontro fuori dal territorio francese, sua terra natale. L’atleta gallico è reduce dalla vittoria di inizio 2020 contro il connazionale Olivier Vautrain. Prima dell’unico match disputato lo scorso anno, Siril Makiadi ha interrotto la sua striscia positiva di 10 vittorie consecutive fermando il giovane pugile con un pareggio.

Nel co-main event della serata salirà sul ring l’ex campione d’Europa dei pesi leggeri Francesco Patera (23-3), che si presenta al match con una striscia di 5 vittorie consecutive, contro l’ucraino Vladislav Melnyk (13-3). Inizialmente, l’avversario di Patera sarebbe dovuto essere il veneto Boschiero (48-6-2); però, la positività al covid-19 di quest’ultimo ha costretto l’organizzazione a sostituirlo con il giovane pugile ucraino. In ogni caso, il match sulle 12 riprese sarà valido per il titolo Silver WBC, di recente detenuto dallo statunitense Ryan Garcia.

Riflettori puntati anche sull’incontro tra gli imbattuti pesi supermedi Ivan Zucco (12-0) e Luca Capuano (11-0). I due atleti del “belpaese” si batteranno per il vacante titolo italiano.

Salirà sul ring dell’Allianz Cloud anche l’imbattuto campione dell’Unione Europea dei pesi piuma Mauro Forte (14-0-1) contro il nicaraguese Cristian Navarez (16-23) sulla lunghezza delle 6 riprese, match senza titolo in palio. Attesa anche per l’ex campione dell’Unione Europea dei pesi mosca Mohammed Obbadi (21-1), marocchino residente a Firenze, che dividerà il ring con Joel Sanchez (4-15-1) nell’incontro di apertura della serata.

Il 16 aprile, tornerà in azione il promettente peso superwelter Samuel Nmomah (14-0), 24enne che abita a Novara, contro il francese Kassimou Mouhamadou (7-2) sulla distanza degli 8 round. Inoltre, il peso superleggero laziale Armando Casamonica (1-0) dividerà il quadrato con Matija Petrinic (3-21), in un incontro sulle 6 riprese.

L’intero evento sarà disponibile, live ed on demand, dal sito e dall’applicazione di DAZN.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*