Whittaker vs Gastelum: le ultime dichiarazioni dei due fighter

Whittaker vs Gastelum: le ultime dichiarazioni dei due fighter

Whittaker vs Gastelum sarà il main event di questo sabato in occasione della UFC Fight Night, i due hanno rilasciato alcune dichiarazioni.

Whittaker vs Gastelum è il main event di UFC Vegas 24, i due pesi medi sono pronti a darsi battaglia e hanno rilasciato alcune dichiarazioni nella conferenza stampa che precede l’evento.

Dopo la vittoria ai danni di Jared Cannonier per decisione unanime, il fighter australiano avrebbe potuto di diritto spingere per avere la title shot contro il campione in carica Israel Adesanya, tuttavia “The Reaper” in quell’occasione, a detta di Dana White, aveva preferito dileguarsi e respingere questa clamorosa opportunità.

Quindi, una delle prime domande è stata appunto riguardo alla eventuale richiesta del match per il titolo, in caso di vittoria contro Kelvin Gastelum (17-6-0).

“Chi lo sa, magari sorprenderò tutti, aspetteremo e vedremo. Il mio calendario per ora si ferma a sabato, sarà un incontro veramente tosto, non posso al momento guardare oltre”.

In origine “Bobby Knuckles” era pronto ad affrontare Paulo Costa, purtroppo però il brasiliano è stato costretto a tirarsi fuori dai giochi a causa di qualche problema di salute; per entrare in gabbia, dunque, si è reso disponibile Gastelum, che con pochissimo preavviso cercherà di strappare qualche posizione nei ranking agli atleti sopra di lui.

“Per fortuna ho avuto un mese intero per prepararmi” ha detto Whittaker.

“Già in passato ho avuto modo di studiarlo e allenarmi per batterlo (in occasione di UFC 234 quando Whittaker fu costretto a ritirarsi prima dell’evento e ad operarsi all’addome, nda). Tutto questo è andato a mio favore, di recente ho combattuto con fighter mancini, quindi non è stato un problema riadattarmi, anche se stilisticamente Costa e Gastelum sono avversari diversi”.

“Siamo entrambi molto completi, mi aspetto una guerra”, queste le dichiarazioni di Robert Whittaker (22-5-0).

Kelvin Gastelum, dal canto suo, sembra avere le idee piuttosto chiare.

“Penso che il vincitore di questo evento debba ottenere il rematch contro Israel Adesanya”.

Il fighter americano ha sconfitto per decisione unanime Ian Heinisch e ha detto di essere stato pronto fin da subito per questa opportunità contro l’australiano.

“Non ci sono stati dubbi, sono una versione migliore di me stesso, anche di più rispetto a quella di due anni fa (quando il match contro Whittaker saltò a causa dell’operazione di quest’ultimo, nda) e questo mi carica”.

Questo sabato i due si scontreranno nell’ottagono e finalmente, ai piani alti dei pesi medi, inizieranno a muoversi le carte e scopriremo chi dovrà vedersela contro Israel Adesanya.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Immagine di copertina: www.ufc.com

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*