Andrea Fusi verso Oktagon: “Finalmente mi misurerò con il top in Europa”

Andrea Fusi verso Oktagon: “Finalmente mi misurerò con il top in Europa”

Intervista ad Andrea Fusi prima del suo debutto in Oktagon MMA, sabato 1 maggio.

Abbiamo raggiunto ‘Il Barbaro’ (8-5) a pochi giorni dal suo match con Petr Knize, con il quale condividerà la gabbia ad Oktagon 23.

Un match che sarà anche il main event della serata, visto che il suo avversario è una star nel paese natale. Un avversario maturo, di 41 anni e con un record di 11-1, che Fusi ci introduce così: “È un fighter molto esperto, molto abile soprattutto nel wrestling, che sembra avere anche le mani pesanti. È una superstar in Repubblica Ceca perché combatte da tantissimo, il suo primo match è del ’99.”

Per il fighter di Erba si tratterà del primo impegno all’estero, dopo una carriera spesa a combattere per la Penisola. “Sono molto contento di combattere finalmente fuori dall’Italia contro un avversario internazionale, terrò alto il tricolore. Non conoscevo bene Oktagon prima che mi contattassero, per un contratto multimatch, ma ho visto che facevano grossissimo numeri a livello di pubblico e sono molto attivi a livello comunicativo. Ho finalmente l’opportunità di combattere misurarmi in una delle migliori promotion europee.

Un match per cui Fusi ha un obiettivo chiaro, che non passa per le mani dei giudici. “Sono pronto a giocarmi tutte le mie carte, credo che la chiave di volta di questo match possa essere lo striking. La cosa che devo cercare di evitare è quello di andare ai punti contro un atleta di casa super famoso come lui. Penso che per vincere ai punti bisognerà proprio fare tre round di dominio assoluto. Quindi se avrò l’opportunità di chiudere il match prima non me la farò scappare come cerco sempre di fare d’altronde.”

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*