UFC, Jiri Prochazka commenta la vittoria: ” A questo serve la mia antenna”

UFC, Jiri Prochazka commenta la vittoria: ” A questo serve la mia antenna”

Nella rituale conferenza stampa post evento, Jiri Prochazka ha commentato la sua incredibile vittoria ai danni di Dominick Reyes. 

Il combattente della Repubblica Ceca ha messo a segno un KO ai danni del quotato avversario con una splendida gomitata girata che ha infiammato i fan di tutto il mondo. La conclusione dell’incontro è stata spettacolare, ma tutto il match è stato piuttosto divertente con i due fighter che non si sono di certo risparmiati.

Jiri Prochazka ha commentato il colpo che gli ha consegnato la vittoria in questo modo:

“Ecco perché ho questa antenna, è per catturare queste idee”.

Il riferimento è tutto per la strana acconciatura con cui “Denisa” si è presentato a questo incontro.

Il ceco dopo essere stato campione della promotion giapponese RIZIN è arrivato in UFC mettendo a referto due vittorie ai danni di due combattenti di altissimo livello come Volkan Oezdemir e Dominick Reyes che gli hanno consentito di farsi un nome molto rapidamente anche in quella che è la promotion più competitiva e prestigiosa del mondo.

Nonostante tutto Prochazka però non è soddisfatto in pieno di questa spettacolare vittoria:

“Ci sono state così tante possibilità di terminare la lotta prima di quanto non sia successo. Non voglio stare nella gabbia così a lungo. Perché? Perché starci così a lungo e fare questa guerra? Perché questa non è maestria. Queste non sono abilità. Sto cercando la maestria e non lo era”.

“No. [non è stato il mio miglior risultato]. C’è stato un finale molto migliore nella mia carriera perché non ho avuto questo incontro sotto controllo per tutto il tempo. Perché Dominick mi ha sorpreso molte volte. Questo per uno come me non va bene. Mi piace essere il migliore in queste cose”.

Ovviamente dopo un successo del genere contro un ex contendente al titolo di campione dei pesi massimi leggeri non si può non pensare a “Denisa” come ad uno dei futuri contendenti al titolo ora in mano a Jan Blachowicz che difenderà la sua cintura a UFC 266 affrontando Glover Texeira.

“Sì, penso di meritare quell’incontro. Ma il mio viaggio in UFC è così veloce e non mi sto divertendo così tanto come vorrei. Penso di sì, merito quella lotta per il titolo”.

“Sì, ora ho bisogno di un po’ di tempo per riposarmi e divertirmi ad essere un fighter UFC. Per stare in una promotion così competitiva devo correggere quanto successo nella sfida con Dominick Reyes durante i miei allenamenti. Per correggere questi errori e questo richiede tempo. Ci vorrà tempo”.

Vedremo quale sarà il futuro di Prochazka, ma sicuramente non vediamo l’ora di rivederlo all’opera.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Immagine di copertina via Jeff Bottari/Zuffa LLC

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*