Rob Font si apre prima del match con Cody Garbrandt: “Ho conosciuto le arti marziali mentre consegnavo pizze”

Rob Font si apre prima del match con Cody Garbrandt: “Ho conosciuto le arti marziali mentre consegnavo pizze”

Rob Font affronterà questa notte Cody Garbrandt nel main event di UFC VEGAS 27. Di recente ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Rob Font (18-4-0) è un artista marziale sicuramente sottovalutato nel mondo dei grandi palcoscenici che compongono le MMA mondiali. Il suo apporto alla causa ha inizio nel lontano 2011 quando debutta con una strabiliante vittoria ai danni di Matt Tuthill, il quale viene sottomesso per armbar nel primo round.

Il record di Font parla chiaro, diciotto vittorie dove l’atleta del Massachussets ha portato a casa numerose prestazioni per sottomissione, per KO e TKO; tutto questo rinforza il suo bottino personale che lo ha contraddistinto nel suo cammino e che lo ha visto passare dai pesi leggeri, ai piuma e successivamente ai gallo.

Rob Font ha fatto il suo debutto in UFC il 5 Luglio 2014, sconfiggendo con un KO sbalorditivo George Roop, il suo destro chirurgico e distruttivo è sicuramente una delle sue armi migliori.

Ha un ottimo controllo della distanza e utilizza benissimo il jab, alternando un pugilato di rilievo e un ground game in costante crescita. Lungo il suo cammino ha incontrato avversari di spessore e ostici come Sergio Pettis, Thomas Almeida e anche colui che sembrava poter essere il futuro campione della divisione: Marlon Moraes.

Il risultato è stato sempre a suo favore e questa notte, il fighter di Leominster, proverà a scavalcare Cody Garbrandt (12-3-0) il quale è reduce da una grande vittoria per KO dopo ben tre sconfitte consecutive. Il mento dell’ex campione pesi gallo è stato messo a dura prova prima da T.J. Dillashaw e poi da Pedro Munhoz, i quali hanno capitalizzato su questo punto debole.

Rob Font, tuttavia, nonostante le grandi performance che lo hanno portato fino a qua, non ha mai avuto, a differenza degli altri fighter, un background negli sport da combattimento, infatti di recente ha dichiarato di essersi imbattuto per caso nel mondo delle arti marziali.

“Portavo le pizze alle persone in quel periodo, in Florida, era un sabato notte e feci una consegna in questa casa, vidi dei ragazzi fare Ju-Jitsu nel garage. Mi affascinò, sapevo che non era wrestling, mi spiegarono di che cosa si trattava e mi fecero una sorta di seminario su che cosa fossero le arti marziali e che cosa fosse la UFC”.

Questa notte Rob Font dovrà vincere contro l’ex campione Cody Garbrandt per poter puntare dritto alla cintura della divisione pesi gallo UFC.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Immagine di copertina: www.fancyodds.com

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*