“UFC non è contenta di Vettori”, parola del coach di Adesanya

“UFC non è contenta di Vettori”, parola del coach di Adesanya

Eugene Bareman, coach di Israel Adesanya, ha rilasciato alcune pesanti dichiarazioni a riguardo della status di Marvin Vettori in UFC.

Durante un’intervista a Submission Radio ha parlato dei motivi per cui Vettori combatterà contro Israel Adesanya per il titolo dei pesi medi UFC e del fatto che alla promotion di Dana White non sia piaciuta la prestazione del nostro connazionale nella sfida con Kevin Holland.

“Questa lotta sta accadendo perché lo vuole Israel, non per Marvin Vettori e non perché Marvin si è portato in una certa posizione. Il suo ultimo combattimento, so che le persone ai piani alti dell’UFC non erano contente del suo ultimo combattimento. Ed è così che è l’UFC. Non vogliono vedere qualcuno portare a terra l’avversario e controllare. Vogliono far avanzare le persone che li eccitano ed eccitano la folla, e Marvin non lo ha fatto. Tuttavia, un’altra persona, proprio come Romero, proprio per la buona grazia di Israel, ottiene questa ghiotta occasione”.

Bareman è uno degli allenatori più apprezzati a livello internazionale soprattutto per i risultati ottenuti dai suoi atleti all’interno dell’ottagono più famoso del mondo.

L’accusa del coach di Adesanya nei confronti di Marvin Vettori è chiara, ma questa potrebbe essere interpretata anche solo come una mossa psicologica per condizionare in qualche modo il nostro connazionale in vista della sfida per il titolo. Infatti proprio come evidenziato nel match con Blachowicz, il punto debole di Adesanya è rappresentato proprio dalle fasi a terra in cui Marvin Vettori è risultato dominante nell’incontro con Holland.

Vedremo se queste provocazione riusciranno in qualche modo a scalfire la grande concentrazione e determinazione di Vettori che avrà occasione di scrivere ancora una volta la storia delle arti marziali miste italiane con buona pace del coach di Israel Adesanya.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*