Nick Diaz e le ultime dichiarazioni sul rematch con Robbie Lawler

Nick Diaz e le ultime dichiarazioni sul rematch con Robbie Lawler

Nick Diaz si prepara a tornare nell’ottagono targato UFC per combattere nuovamente contro Robbie Lawler. L’evento sarà UFC 266.

Nick Diaz scalda i guantini e si appresta a rientrare nell’ottagono, l’ex campione del mondo Strikeforce è uno dei fighter preferiti dai fan delle arti marziali miste e, la sua lontananza dalla UFC, è durata più di sei anni.

L’evento in cui potremo rivederlo sarà UFC 266, il 25 Settembre 2021, dove il main event sarà l’attesissimo match per il titolo pesi piuma fra Alexander VolkanovskiBrian Ortega; la card, inoltre, prevede l’incontro titolato con Valentina Shevchenko e Lauren Murphy e non da sottovalutare, uno scontro fra i titani dei pesi massimi, ovvero Curtis Blaydes e Jairzinho Rozenstruik.

Con un record di 26-9, Nick Diaz sembrava essere ormai lontano dalle sfide e dallo sport, fino a quando lo stesso presidente Dana White non ha risposto alle domande incalzanti dei media circa un suo meeting dopo una fight night in Jacksonville, con l’atleta di Stockton.

Gli ho chiesto quanto ci tenesse veramente a tornare a combattere..” ha detto Dana White in una intervista rilasciata al giornalista Brett Okamoto.

Dopo l’incontro, sono appunto arrivati ad una conclusione, l’avversario sarà il veterano Robbie Lawler e si tratterà di un rematch, in quanto, i due, si scontrarono in un’altra occasione, il 2 Aprile del 2004, quando proprio Diaz sconfisse Lawler per KO al secondo round.

Tuttavia non sono stati condivisi particolari video riguardanti il camp che Nick Diaz sta affrontando e tantomeno apparizioni in pubblico.

Sono un fighter ben più pericoloso di quando incontrai Robbie Lawler la prima volta…” ha detto Nick Diaz in un video targato “UFC Countdown“.

Sono migliorato e sarò incontenibile“.

Dall’altra parte invece Lawler, il fighter di San Diego, ha rilasciato alcune dichiarazioni ad MMA Junkie.

Sono sicurissimo che cercherà di spaccarmi il c**o e che questo sarà il suo gameplan. Sono passati 17 anni dall’ultima volta, eravamo molto giovani all’epoca. Sarà lo stesso fighter, con qualche peculiarità in più”.

Il 25 Settembre, dunque, assisteremo ad una sfida senza precedenti fra due veterani che hanno fatto la storia di questo sport.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo

Immagine di copertina: www.mymmanews.com

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*