Dana White parla dell’arresto di Jon Jones: “Non è più scioccante”

Dana White parla dell’arresto di Jon Jones: “Non è più scioccante”

Il presidente Dana White ha parlato dell’arresto di Jon Jones avvenuto a Las Vegas in seguito alla cerimonia della sua introduzione nella Hall of Fame della promotion.

Venerdì mattina Jones è stato arrestato a Las Vegas e deve rispondere dell’accusa di violenza domestica, lesioni e manomissione di un veicolo. L’ex campione dei pesi massimi leggeri dovrebbe fare una prima apparizione in tribunale sabato mattina.

Dana White ne ha parlato dopo la cerimonia del peso di UFC 266 ed il presidente UFC non sembra essere più di tanto sorpreso di quanto accaduto:

“Ovviamente, vedremo come andrà a finire legalmente per lui e dove andrà a finire. È difficile portare questo ragazzo a Las Vegas per qualsiasi motivo. Questa città non va bene per Jon Jones, ed eccoci di nuovo qui”.

“Non puoi nemmeno portarlo a Las Vegas per meno di 12 ore per introdurlo nella Hall of Fame. È un problema. Questo ragazzo ha un sacco di demoni, amico. Un sacco di demoni”.

“È davvero scioccante ancora? Non lo è davvero. Non è diventato scioccante. È quasi come, ‘Uh oh, questo ragazzo è a Las Vegas, cosa succederà oggi?’ Vuoi sperare che il ragazzo stia meglio e che non sarà così, ma dimostra che ogni volta che viene in questa città che non può gestire questo posto”.

Jon Jones durante la sua carriera ha avuto diversi problemi con la legge,l’ultimo suo arresto avvenne nel marzo 2020 quando fu arrestato per guida in stato di ebrezza e uso negligente di un’arma da fuoco.

Questa nuovo arresto certifica ancora una volta le difficoltà di Jon Jones di rigare dritto e nemmeno più il presidente Dana White risulta esserne sorpreso.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo

Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*