Luis Pena rilasciato dalla UFC dopo l’arresto per violenza domestica

Luis Pena rilasciato dalla UFC dopo l’arresto per violenza domestica

Luis Pena non è più un membro del roster di UFC. Il recesso arriva dopo l’arresto per violenza domestica

Luis Pena è stato arrestato sabato, in Florida, per l’accusa di violenza domestica e percosse. Si tratta del secondo fermo per l’atleta, ormai, ex UFC; infatti, a giugno è stato imputato per rapina e percosse.

Il portale statunitense TMZ Sports ha reso pubblico il contenuto della telefonata alla polizia effettuata sabato dalla ragazza di Pena: “Ho davvero bisogno che i poliziotti vengano a prenderlo. Mi ha graffiato e fatto venire lividi dappertutto, ho bisogno che se ne vada. Ho bisogno di aiuto, per favore”.

Come dichiarato dai funzionari UFC sempre a TMZ Sports, il contratto con il fighter statunitense è stato rescisso: “UFC è a conoscenza delle disturbanti accuse riguardanti il recente arresto di Luis Pena. Il signor Pena è stato chiaro riguardo i suoi problemi di salute mentale ed abuso di sostanze stupefacenti. L’organizzazione ha già tentato, in più occasioni, di aiutarlo trovandogli dell’aiuto professionale”. L’esponente UFC ha continuato: “In questo momento, UFC ritiene che il signor Pena debba affrontare le questioni sanitarie e legali, di conseguenza lo ha informato che il suo accordo con la promotion è stato recesso”.

Dopo essere approdato alle dipendenze di Dana White gareggiando nella stagione 28 di The Ultimate Fighter, Luis Pena ha ottenuto, nell’organizzazione statunitense, uno score di 5 vittorie e 3 sconfitte. L’ultima sua apparizione nell’ottagono porta la data dello scorso 17 aprile, quando superò, per split decision, Alex Munoz.

Seguite Fatti Marziali su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle MMA made in Italy e non solo.

Fonte immagine di copertina: Profilo ufficiale Instagram di Luis Antonio Pena

TAG:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*